logo Federgat
 Home - I Teatri del Sacro - Il progetto 
condividiFacebook  Twitter  Google + 
Il progetto   versione testuale





 
 
I TEATRI DEL SACRO è un’iniziativa di Federgat, Fondazione Comunicazione e Cultura, Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della CEI, Servizio nazionale per il progetto culturale della CEI e ACEC.
La Federgat dal 2008 è capofila dell’iniziativa de I Teatri del Sacro, festival biennale che prevede il debutto in anteprima nazionale di spettacoli incentrati sui temi del sacro e dell’inquietudine contemporanea.
 
I Teatri del Sacro non è solo un festival e neppure una semplice vetrina di nuove produzioni. È in prima istanza un’avventura artistica e culturale dedicata alle intersezioni, sempre più diffuse, fra il teatro e la ricerca spirituale e religiosa: un ‘corpo a corpo’ libero e sincero con le domande della fede, acceso dall’azione drammatica.
 
Spettacoli insieme di compagnie professionistiche e di compagnie amatoriali. Apparentemente uno ‘scandalo’, ma in realtà, a nostro avviso, un valore aggiunto, nella convinzione che il desiderio di fare teatro affondi le sue radici e produca i suoi frutti in un terreno comune e indivisibile: quello del gioco mimetico, con cui l’uomo ha fin dall’infanzia cercato di conoscere se stesso e di incontrare gli altri.
 
Un teatro, quindi, di tutti e il più possibile per tutti, affinché lo spettacolo torni ad essere, prima e oltre l’estetica della performance, un’occasione di partecipazione popolare, una festa a servizio della collettività.
 
Sia con la prima edizione, svoltasi a Lucca nel settembre 2009, che con la seconda del 2011, I Teatri del Sacro ha incontrato grande attenzione del mondo teatrale (circa 600 i progetti proposti da compagnie amatoriali e di quotati professionisti), il favore della critica (oltre 200 pagine di rassegna stampa ricca di articoli delle maggiori testate nazionali) e un deciso calore di pubblico (tanto da far registrare il tutto esaurito).
 
La terza edizione, in programma dal 10 al 16 giugno 2013, ha visto debuttare a Lucca 23 nuovi spettacoli con i nomi più autorevoli del mondo del teatro.
 
Attualmente sono aperte le iscrizioni al bando di concorso per la IV edizione, che si terrà a Lucca nel giugno 2015. Le domande di partecipazione possono essere inviate tramite procedura online.